Chi siamo

Da esigenza personale ad applicazione valida per semplificare la vita di tutti. Nasce così Carepy, l’app ideata dai giovani talenti Davide Sirago, Luigi Brigida e Alessio Germinario che hanno trasformato un problema familiare, la necessità di seguire correttamente un familiare nel suo percorso di cura, in un’intuizione, sviluppando una soluzione informatica volta a migliorare la qualità della vita dei malati e di chi li assiste, facendo leva soprattutto sulla squadra della salute, ovvero l’interazione tra paziente, medico e farmacista. Il sistema digitale supporta la famiglia quotidianamente nella gestione della cura con un’applicazione mobile e, allo stesso tempo, fornisce al farmacista uno strumento di fidelizzazione e al medico uno strumento di monitoraggio dell’aderenza terapeutica.

Nel corso degli anni Carepy, proprio per la sua idea innovativa, ha vinto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il primo premio come migliore Innovazione in Farmacia 2015; nel 2016 il “Premio Nazionale per l’Innovazione nei Servizi 2016” nella Categoria Service Design nei Servizi e il prestigioso “Premio dei Premi dell’Innovazione” conferito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Quirinale il 20 settembre 2016; e il premio  AboutPharma Digital Award 2017 nella categoria startup. Attualmente Carepy è impegnata in diverse sperimentazioni e progetti pilota in tutta Italia ed è sempre attenta a migliorare il servizio offerto implementandolo con nuove funzionalità.

Innovazione in farmacia 2015
Premio Nazionale per l’Innovazione nei Servizi
Premio Dei Premi Dell’Innovazione
Forum della Sanità 2017
AboutPharma Digital Award 2017
Eureka, l’idea diventa impresa
Premio Best Practices per l’Innovazione 2016  – Terzo Posto – Sezione Startup

UniNetFarma – Il Consorzio UniNetFarma, nato dalla collaborazione di Unifarma, FarmaUniti e Farmacie Comunali Torino, ha acquistato Carepy per utilizzarlo come servizio digitale di punta all’interno delle farmacie della rete Experta.
Federfarma Bat Nelle province di Bari e della Bat, in Puglia, sono state lanciate delle sperimentazioni territoriali con farmacisti e pazienti di particolari aree patologiche

IMS Health (ora IQVIA) – Validazione dei reali vantaggi della soluzione
Ambrosetti TEHA  – Analisi del mercato dell’aderenza terapeutica
Guacci – Convenzione per distribuire il servizio alle farmacie
Senior Italia  – Creazione di una versione specifica per gli anziani
Confindustria Bari/Bat – La start up è stata selezionata da Confindustria Bari e BAT fra le nuove attività d’impresa ammesse a far parte del programma Match up, il programma che sostiene la crescita delle start up innovative e ad alto contenuto tecnologico. Il progetto prevede la fornitura delle farmacie locali dell’app al fine di valutare l’aderenza tramite il supporto dei farmacisti territoriali.

Team