Oltre ad offrire l’analisi gratuita della glicemia, le farmacie convenzionate Carepy che hanno aderito alla campagna nazionale del Diaday (ideata da Federfarma e in programma dal 12 al 18 novembre 2018), in cui si propone lo screening del diabete, potranno offrire ai loro pazienti supporto e consigli mirati per prevenire l’insorgere del diabete o mantenere bassi e costanti i livelli glicemici; controllarne l’aderenza terapeutica e collaborare con il medico, per avere un quadro chiaro e completo sullo stato di salute del paziente. E il tutto con estrema semplicità. https://www.federfarma.it/Home.aspx

 

Il Diaday 2017 in numeri
Dai dati della campagna del 2017, nella quale hanno aderito oltre 7000 farmacie, Federfarma ha rilevato che su 160.313 soggetti esaminati nella precedente edizione, ne siano risultati diabetici 19.077 (11.90% del campione). Tra questi 14.662 sono soggetti che hanno dichiarato nel questionario di aver ricevuto una diagnosi pregressa di diabete; 4.415 soggetti che non sapevano di avere il diabete.

 

Il farmacista al fianco del paziente
Il ruolo del farmacista, sia nella fase di prevenzione che di supporto a chi già soffre di diabete, è essenziale, soprattutto se riesce ad offrire servizi nuovi e innovativi.
I farmacisti che usano Carepy sanno bene che in questo contesto possono offrire un servizio in più, fornendo ai pazienti consulenza, seguendoli nella terapia e consigliando la visita da un medico, con il quale poi lavorare di pari passo.
Il risultato del test del Diaday, infatti, è il punto di partenza per il lavoro del farmacista. I valori dello screening, che verranno consegnati immediatamente al paziente, permetteranno di capire subito se un soggetto è a rischio, e qui il farmacista può sollecitarlo ad intervenire rapidamente, evitando costi per le cure anche per il Servizio sanitario nazionale, se sia necessario intraprendere una terapia o cambiarla. http://www.carepy.com/servizi/farmacista/

 

Come Carepy può facilitare il lavoro del farmacista? Con alcuni semplici step

Prima dell’evento
• Organizzazione dei pazienti profilati in Carepy con la creazione di gruppi mirati
• Invio di messaggi informativi sull’evento Diaday invitando i pazienti a recarsi in farmacia per fissare l’appuntamento
• Creazione di appuntamenti individuali per dare la giusta attenzione e il tempo necessario per ogni paziente e discutere con lui su consigli e per seguirlo nella terapia

Durante il Diaday
• Trascrizione del parametro della glicemia riscontrato, nella sezione “Misurazioni” presente nell’App (lato paziente);
• A seconda del parametro riscontrato, distinguere il paziente in:
➢ DIABETICO: proporgli di effettuare analisi complementari, i cui valori potranno sempre essere trascritti in Carepy App, per tenere tutto sotto controllo; inserire i piani terapeutici del paziente per gestire scorte, scadenze, prenotazioni di esami particolari e diventare il professionista di fiducia;
➢ PRE-DIABETICO: diventare il professionista di supporto per consigli su alimentazione, attività fisica e monitoraggio della glicemia per far si che il valore rientri nel range; consigliare al paziente di usare CarepyApp per ricevere le indicazioni del farmacista o del medico e per trascrivere tutte le misurazioni;
➢ NORMALE: invitare il paziente a mantenere un corretto stile di vita e di usare Carepy App per rimanere sempre informato su iniziative di prevenzione e benessere che la farmacia offre ai suoi pazienti.
• Inserimento dei prodotti e delle terapie croniche del paziente nella piattaforma di Carepy Pharma nelle sezioni “Prodotti” e “Terapie”;

In questo modo il farmacista torna ad essere punto di riferimento del paziente, che non si sente più solo nell’affrontare una terapia o nell’avere cura della propria salute.

 

I consigli di Carepy

Sei farmacista? Chiama subito allo tel:0806942438, manda un messaggio Whatsapp al tel:3664097766 oppure inviaci una mail a mailto:info@carepy.com per avere maggiori informazioni sul servizio e prenotare una giornata informativa nella tua farmacia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *