Chi siamo

Carepy è una azienda digitale operativa dall’anno 2016 nel settore della sanità digitale

Mission “Dalla parte di chi ha bisogno”

Carepy è nata con l’intento di migliorare la salute e la qualità della vita dei pazienti e delle loro famiglie, aiutarli ad ottimizzare l’aderenza terapeutica con l’ausilio della squadra della salute composta dai familiari o i caregiver, dal medico e dal farmacista.

Promuovendo e favorendo la salutebellezza e benessere dei pazienti il sistema digitale di Carepy vuole contribuire al risparmio del Sistema Sanitario Nazionale. La non aderenza terapeutica, stimata per un paziente su due in Europa, si ripercuote infatti anche sulle casse della Sanità Pubblica, costretta ad erogare maggiori interventi sanitari, per un costo annuo di circa 125 miliardi di euro.

Storia di Carepy

Da esigenza personale ad applicazione valida per semplificare la vita di tutti.
Nasce così Carepy, l’app ideata dai giovani talenti Davide SiragoLuigi Brigida e Alessio Germinario che hanno trasformato un problema familiare, la necessità di seguire correttamente un familiare nel suo percorso di cura, in un’intuizione, sviluppando una soluzione informatica volta a migliorare la qualità della vita dei malati e di chi li assiste, facendo leva soprattutto sulla squadra della salute, ovvero l’interazione tra paziente, medico e farmacista. Il sistema digitale supporta la famiglia quotidianamente nella gestione della cura con un’applicazione mobile e, allo stesso tempo, fornisce al farmacista uno strumento di fidelizzazione e al medico uno strumento di monitoraggio dell’aderenza terapeutica.

Davide Sirago

CEO & Co-Founder

Luigi Brigida

CTO & Co-Founder

Fabiola Papagna

Senior Specialist

Carlotta Schifano

Communication Manager

Premi

Premio dei Premi dell’Innovazione – Presidenza della Repubblica

Il 20 settembre 2016 in Quirinale, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito alla nostra startup la massima onorificenza italiana nel campo dell’innovazione, il Premio dei Premi dell’Innovazione 2016.

Digital Award AboutPharma

Ad ottobre 2017, Carepy si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento dei Digital Award 2017, promosso da HPS AboutPharma, come migliore progetto nella categoria Startup Company.

Innovazione in Farmacia Cosmofarma

Nel 2015, la startup è stata premiata da Federfarma Nazionale e IMS Health durante la manifestazione Cosmofarma per aver creato la migliore Innovazione in farmacia dell’anno.

Panorama d’Italia Startup

A luglio 2017, Carepy viene premiata da Panorama durante la tappa pugliese di Panorama d’Italia come migliore startup pugliese.

Premio Nazionale per l’Innovazione nei Servizi Confcommercio

A luglio 2016, il presidente di Confcommercio Nazionale Carlo Sangalli ha proclamato l’azienda innovativa vincitrice del “Premio Nazionale per l’Innovazione nei Servizi 2016” nella Categoria Service Design nei Servizi.

Premio Innovazione FarmacistaPiù

Durante FarmacistaPiù 2017 una commissione di esperti della FOFI (Federazione Ordini farmacisti italiani) e UTIFAR (Unione Tecnica italiana farmacisti) ha premiato Carepy come migliore innovazione per il supporto all’aderenza terapeutica dei pazienti da parte del farmacista.

Innovazione Digitale – Teha

Nel dicembre 2015, la startup è stata premiata da The European House – Ambrosetti come migliore startup digitale del sud Italia.

Progetti

La Asl 2 Abruzzo – Lanciano Vasto Chieti ha lanciato un progetto di presa in carico di pazienti cronici del territorio della ASL e miglioramento dell’aderenza terapeutica tramite la soluzione Carepy per ridurre i costi di gestione dei pazienti cronici. (2019/2020)

Le aziende farmaceutiche multinazionali Takeda e AstraZeneca hanno sponsorizzato un progetto territoriale gestito dal team di Carepy per la presa in carico dei pazienti fragili delle aree interne e la definizione di un algoritmo di calcolo del tasso di fragilità del paziente a rischio.(2019/2020)

L’azienda farmaceutica multinazionale Visufarma ha sponsorizzato un progetto di presa in carico e miglioramento dell’aderenza terapeutica dei pazienti affetti da glaucoma tramite il servizio digitale Carepy, su tre aree del territorio italiano, coinvolgendo i farmacisti territoriali.(2019/2020)

Nelle province di Bari e della Bat, in Puglia, sono state lanciate delle sperimentazioni territoriali con farmacisti e pazienti di particolari aree patologiche. (2016/2017)

Carepy insieme ad un raggruppamento di aziende innovative pugliesi sta investendo in un progetto di Ricerca e Sviluppo per l’applicazione di AI, wearable e mobile per migliorare l’aderenza e per personalizzare il percorso terapeutico dei pazienti affetti da malattie rare, in particolare l’emofilia infantile. (2019/2020)

Il Consorzio UniNetFarma, nato dalla collaborazione di Unifarma, FarmaUniti e Farmacie Comunali Torino, ha acquistato Carepy per utilizzarlo come servizio digitale di punta all’interno delle farmacie della rete Experta. (2016/2017)

Partnership

Gruppo Comifar, società leader nel mercato della distribuzione farmaceutica ha stipulato una partnership strategica esclusiva per la vendita di Carepy Pharma sul territorio italiano finalizzata ad offrire alle farmacie servite le tecnologie innovative messe a punto da Carepy. (2020)

IMS Health (ora IQVIA), multinazionale leader della distribuzione di servizi specializzati alle aziende farmaceutiche, specialmente nel campo dell’analisi dei dati farmaceutici, incuba il team di Carepy per supportarli nella validazione dei vantaggi competitivi. (2015)

TEHA – The European House Ambrosetti, studio internazionale di consulenza strategica, supporta Carepy in un’analisi avanzata del mercato europeo dell’aderenza terapeutica. (2015)

Senior Italia – Federanziani stipula una partnership biennale con Carepy per studiare l’utilizzo della app per la popolazione anziana

Il distributore Intermedio Guacci stipula una partnership annuale con Carepy per studiare una proposta di valore per le farmacie e testare il mercato. (2016)

Il network Farmà di Farvimastipula una partnership per la distribuzione convenzionata di Carepy Pharma Plus a tutte le farmacie associate. (2019)